Titolo del Film

HABITAT [PIAVOLI]

scheda
 
Regia
Claudio Casazza, Luca Ferri
 
Produzione
Nomadica - Luca Ferri - Claudio Casazza
 
Durata
1h 0'
 
Anno
2014
 
Colonna sonora
Dario Agazzi
 
Condividi
 

 

vota
42 voti
Ti è piaciuto il documentario?

Cliccando il pulsante VOTA sceglierai uno dei tuoi tre documentari preferiti del concorso.


Torna indietro  Vota
la casa, gli oggetti, le stampe e la natura di franco piavoli. a loro abbiamo chiesto di parlare.
asciutta ricostruzione del mondo in cui vive uno dei più grandi e appartati registi italiani.
il peso della parola e del riprendere quel che si dice, del cinema come inganno, rivelazione e marchingegno. egli ci parla ed è credibile, perché sappiamo che ci dice di qualcosa che conosce.
il tempo che abbiamo condiviso con lui è il risultato di questo lavoro.

 

 


CLAUDIO CASAZZA
Claudio Casazza (1977), dopo una tesi su Robert Altman e varie esperienze nel campo della critica, inizia a fare film, prima frequentando la Scuola Civica di Milano, poi sperimentando sul campo.
Realizza il documentario “Era la città dei cinema” (2009) sui cinema milanesi ora scomparsi e “I frutti puri impazziscono – Frammenti di Altro Lario” (2010). Nel 2010 partecipa al Milano Film Festival con il cortometraggio “Mutuo Soccorso”. È selezionato per il laboratorio “Nutrimenti terrestri-nutrimenti celesti” organizzato da Filmmaker.
Nel 2012 gira il mockumentary “Il vento fa suo il giro”, cura la fotografia di un cortometraggio con Piergiorgio Bellocchio e poi inizia le riprese di “Fattore Omega”, documentario su Vito Liverani, fotografo. Tra il 2012 e il 2013 completa “Habitat [Piavoli]”, ritratto del famoso regista bresciano, con Luca Ferri.

Luca Ferri (1976) e? un autodidatta che lavora sulle immagini e sulle parole.
Nel 2005-2008 ha realizzato corto-, medio- e lungometraggi che hanno partecipato a concorsi e sono stati ospitati a rassegne e mostre.
Nel 2011 Magog [o epifania del barbagianni] e? stato presentato a Bergamo; nel 2012 e? stato selezionato per alcuni festival, tra cui la 48^ Mostra del Nuovo Cinema (Pesaro).
Il lungometraggio Ecce Ubu (2012) e? stato
proiettato in diverse gallerie d’arte e presso la Cineteca Nazionale – Cinema Trevi (Roma) insieme al cortometraggio Kaputt/Katastrophe (2012) che ha partecipato in concorso a Cinemazero (Trento), Avvistamenti (Bisceglie) e Sorsi Corti (Palermo).
I suoi lavori sono stati prodotti da Lab80film e recentemente acquisiti dal Circuito Nomadica.
Nel 2012 e? stato selezionato per i laboratori
“Nutrimenti terrestri-nutrimenti celesti” organizzati da Filmmaker presso la “Fabbrica del vapore” (Milano).
Tra il 2012 e il 2013 completa “Habitat [Piavoli]”, ritratto del famoso regista bresciano, con Claudio Casazza.

LUCA FERRI
Luca Ferri (1976) è un autodidatta che lavora sulle immagini e sulle parole. Nel 2005-2008 ha realizzato corto-, medio e lungometraggi che hanno partecipato a concorsi e sono stati ospitati a rassegne e mostre.
Nel 2011 Magog [o epifania del
barbagianni] è stato presentato a Bergamo; nel 2012 è stato selezionato per alcuni festival, tra cui la 48^ Mostra del Nuovo Cinema (Pesaro).
Il lungometraggio Ecce Ubu (2012) è stato proiettato in diverse gallerie d’arte e presso la Cineteca Nazionale – Cinema Trevi (Roma) insieme al cortometraggio Kaputt/Katastrophe (2012) che ha partecipato in concorso a Cinemazero (Trento), Avvistamenti (Bisceglie) e Sorsi Corti (Palermo).
I suoi lavori sono stati prodotti da Lab80film e recentemente acquisiti dal Circuito Nomadica.
Nel 2012 è stato selezionato per i laboratori “Nutrimenti terrestri-nutrimenti celesti” organizzati da Filmmaker presso la “Fabbrica del vapore” (Milano).
Tra il 2012 e il 2013 completa “Habitat [Piavoli]”, ritratto del famoso regista bresciano, con Claudio Casazza.
Ideato da
pulsemedia
Promosso da
kaleidoscope
ucca
Comune di Modena
Con il contributo di
Fondazione cassa di risparmio di modena
Media Partners
cinemaitaliano