Titolo del Film

ZONA MULINI NUOVI

scheda
 
Regia
Cristina Bergamini, Giuliano Garagnani
 
Produzione
Tracce film
 
Durata
36'
 
Anno
2014
 
Colonna sonora
Lorenzo Dalla Barba, Haston Taichu e Los Tono
 
Condividi
 

 

vota
55 voti
Ti è piaciuto il documentario?

Cliccando il pulsante VOTA sceglierai uno dei tuoi tre documentari preferiti del concorso.


Torna indietro  Vota
Attraversata la zona industriale nord di Modena, superata qualche rotatoria assieme ai camion che vanno ai mulini industriali, subito dopo la ferrovia, nascosta dai pioppi c'è una vecchia casa di campagna costruita con i mattoni uno sull'altro, senza cemento, costruita per accogliere i braccianti stagionali che lavoravano le terre costeggiate dal Naviglio. Dopo la guerra si trasforma in condominio, affittuari invece dei contadini popolano questa “casa paese” dove nascono sempre nuove storie di aggregazione, mentre all'intorno dilaga la periferia diffusa.
Luca proprietario “filosofo” con l'amore per la vita di una volta è l'anfitrione di un microcosmo con le sue regole e le sue contraddizioni che diventa un mondo in alternativa al mondo là fuori.
La casa con la sua architettura immutata continua, come in un tempo sospeso, ad ospitare gli inquilini e le loro storie.

 

 


Cristina Bergamini laureata al Dams di Bologna dopo essersi occupata di discipline e arte orientali riprende ad interessarsi di cinema negli ultimi anni; frequenta un corso di sceneggiatura con Albino di Pasquale organizzato dall'associazione Sequence, partecipa con due corti al Nonantola film festival, realizza un corto nell'ambito della rassegna “Kinocchio il cinema in movimento” di Padova. Dopo un corso sul cinema del reale organizzato sempre dall'associazione Sequence e un seminario con Andrea Segre e Alina Marazzi organizzato da Kinocchio cinema in movimento di Padova, inizia a interessarsi al documentario di cui “Zona Mulini Nuovi” è la sua opera prima.

Giuliano Garagnani è operatore culturale, fotografo e docente di informatica presso Net Garage dell'associazione Civibox patrocinato dal Comune di Modena; dal 2009 collabora con l'associazione Voice Off, partecipa nel 2010 al corso sul video partecipativo con l'associazione Zalab di Padova, attualmente fa parte della segreteria organizzativa del progetto “cinema&memories” coordinato dalle associazioni: Moxa, Voice Off e Arci Modena.

Cristina Bergamini:
“la Fuggitiva” video per lo spettacolo di Simonetta Silvestri Compagnia Reer Zone 2011
“appuntamento al buio” (Nonantola film festival), 2011
“di passaggio” ( rassegna Kinocchio cinema in movimento) 2012
“ Ignis” (Nonantola film festival) 2013
“zona mulini nuovi” 2014

Giuliano Garagnani:
“L’abito nuziale” Aiuto regia, fotografia e montaggio. Opera video-teatrale di luciano Della Mea, Regia di Antonio Francoletti (1999)
“La professione: sostantivo femminile” Regia di Giuliano Garagnani e Giulia Matze, realizzato per la Commissione Pari Opportunità della Provincia di Modena. Voice Off (2013)
“Epicentro: testimonianze novesi” Regia di Giuliano Garagnani. Realizzato in collaborazione con circolo naturalistico novese (Novi di Modena) e Legambiente Modena. (2013)
“Work in Progess all’Officina Windsor Park” Regia di Giulia Matzè e Giuliano Garagnani. In collaborazione con Officina W. P., Coop. Aliante, etc. VoiceOff (2013/14).
“Zitto mai” The Profets. Regia di Giuliano Garagnani, clip musicale contro le mafie in collaborazione con ITIS Modena e Libera Modena (2014)
“Rosa Spina del confine” Montaggio riprese e fotografia dell'opera video-musicale di Ivan Pedretti (2014)
“Strade” Mostra realizzata dal Museo Civico di Modena, realizzazione della parte video (riprese e montaggio) VoiceOff (2014).
“Zona Mulini Nuovi” Regia di Cristina Bergamini e Giuliano Garagnani. Tracce (2014)
Ideato da
pulsemedia
Promosso da
kaleidoscope
ucca
Comune di Modena
Con il contributo di
Fondazione cassa di risparmio di modena
Media Partners
cinemaitaliano