Titolo del Film

UNA NOBILE RIVOLUZIONE

scheda
 
Regia
Simone Cangelosi
 
Produzione
Kiné Soc. Coop, Pierrot e la Rosa
 
Durata
1h 23'
 
Anno
2016
 
Condividi
 

 

vota
264 voti
Ti è piaciuto il documentario?

Cliccando il pulsante VOTA sceglierai uno dei tuoi tre documentari preferiti del concorso.


Torna indietro  Vota
All’indomani della morte di Marcella Di Folco, avvenuta nel 2010, Simone Cangelosi, regista del film e amico di Marcella, intraprende un viaggio che da Bologna lo porta a Roma, città di provenienza di Marcella, e dove avvia la sua ricerca alla scoperta di persone, luoghi e ricordi che gli restituiscano la complessità della figura dell’amica. Il documentario Una nobile rivoluzione si pone l'obiettivo di decifrare la dimensione storica di una delle figure più preminenti del movimento politico per i diritti civili italiano degli ultimi quarant'anni, Marcella Di Folco, leader del MIT (Movimento Identità Transessuale). La ricostruzione del film non vuol essere però ‘oggettiva’, ma compiuta attraverso il filtro di una relazione intima, quella del regista stesso con la protagonista. Nel film si intrecciano numerosi piani narrativi composti da una vasta eterogeneità di materiali audiovisivi e sonori: la vita di Marcella prima a Roma e poi, una volta donna, a Bologna raccontata dalla stessa Marcella e dalla voce dei parenti ed amici che Simone incontra oggi durante il suo viaggio; il ritratto di Marcella a cavallo tra la dimensione pubblica e quella privata come emerge dai materiali audiovisivi ufficiali e da quelli privati dei suoi amici e compagni bolognesi; il contrappunto delle vicende storiche italiane, che qua e là emergono sullo sfondo a incasellare le vicende personali di Marcella e le sue battaglie all'interno della più vasta descrizione del paese. Infine il rapporto tra Marcella e Simone che, con andamento carsico, sempre ai margini dell’inquadratura, ci accompagna dall'inizio alla fine del film.

 

 


Nato a Pisa nel 1968, dopo studi di cinema ha lavorato a lungo nel campo del restauro cinematografico. Dalla fine degli anni Novanta lavora come filmmaker, realizzando documentari che fanno largo uso di materiali d’archivio, soprattutto amatoriali. Il suo primo lavoro ‘Dalla testa ai piedi’ (30’, 2007) è stato presentato in anteprima al Festival del Nuovo Cinema di Pesaro, il suo primo lungometraggio ‘Una nobile rivoluzione’ (83’, 2014) sulla vita dell’attivista trans Marcella Di Folco è stato prodotto da Kinè Soc. Coop. e Pierrot e la Rosa, ed è stato presentato al 30° Torino Film Festival nella sezione Italiana Doc. Nel 2013 ha fondato l’Archivio OUT-TAKES, LGBTQI Audiovisual Archive con l’intento di recuperare i materiali audiovisivi prodotti dal basso per la ricostruzione di una storia delle persone e del movimento LGBT.

2014 » doc Una Nobile Rivoluzione: regia, soggetto, sceneggiatura, produttore
2010 » doc Felliniana: regia, soggetto, sceneggiatura, montaggio, fotografia, produttore
2007 » doc Dalla Testa ai Piedi: regia (opera prima), partecipazione, soggetto, sceneggiatura, montaggio, fotografia, produttore
Ideato da
pulsemedia
Promosso da
kaleidoscope
ucca
Comune di Modena
Con il contributo di
Fondazione cassa di risparmio di modena
Media Partners
cinemaitaliano