Titolo del Film

ELEGIE DALL'INIZIO DEL MONDO - UOMINI E ALBERI

scheda
 
Regia
Francesco Dongiovanni
 
Produzione
Murex
 
Durata
40'
 
Anno
2014
 
Condividi
 

 

vota
40 voti
Ti è piaciuto il documentario?

Cliccando il pulsante VOTA sceglierai uno dei tuoi tre documentari preferiti del concorso.


Torna indietro  Vota
Le immagini che vediamo sono state riprese da Domenico Notarangelo, per diversi anni corrispondente del quotidiano comunista “L’Unità”, dirigente politico e amministratore locale del PCI in Lucania, il quale ha raccolto e documentato nel tempo, con fotografie e filmati, la vita, i costumi e le tradizioni popolari dei paesi del sud Italia.
Questo è ciò che ha visto.

1969. Accettura, pochi chilometri da Matera. Domenica di Pentecoste. Un grande cerro, abbattuto il giovedì dell’Ascensione, viene trascinato da un bosco fuori paese legato a coppie di buoi. In un altro bosco, un agrifoglio viene tagliato e trasportato a spalla dai contadini. La sera in paese gli alberi si incontrano. Il martedì successivo la “Cima” viene innestata sul “Maggio”: è il matrimonio degli alberi propiziatore di fertilità. L’albero ora è pronto per essere innalzato in piazza. Intanto è partita per le strade del paese la processione del santo protettore, San Giuliano, preceduta da un gruppo di donne che portano sul capo delle costruzioni votive. Quando la processione giunge in piazza, l’albero viene innalzato. Al tramonto, lo scalatore più coraggioso, Zizilone, si arrampica e raggiunge la cima dell’albero, tra lo stupore di tutti.

 

 


Francesco Dongiovanni (1978) vive e lavora in Puglia. Da tempo affronta tematiche riguardanti l’etnografia, il paesaggio, l’archivio, la memoria e il cinema antropologico. Filmografia: "Densamente spopolata è la felicità" (Italia, 2011), "Elegie dall'inizio del mondo - Uomini e alberi" (Italia, 2013), "Giano" (Italia, 2014 – in produzione). I suoi film sono stati selezionati e premiati in diversi festival nazionali e internazionali.
Ideato da
pulsemedia
Promosso da
kaleidoscope
ucca
Comune di Modena
Con il contributo di
Fondazione cassa di risparmio di modena
Media Partners
cinemaitaliano